Climacell Sonic Loft, il campione dei sottotetti.
Grazie ad una struttura fibrosa più grossolana con minor contenuto di polvere, climacell sonic loft è particolarmente adatto all’isolamento in posa libera dei sottetti.
Eccezionale stabilità anche con spessori importanti.

Isolare il sottotetto è una soluzione che vi consentirà di risparmiare energia, contribuendo a ridurre notevolmente il costo delle bollette.

Isolare la superficie del sottotetto per ridurre le dispersioni che si hanno tra l'ultimo piano abitato e il tetto inclinato con l'obiettivo di un maggiore comfort invernale e soprattutto estivo.

La fibra di cellulosa è un materiale totalmente riciclato da quotidiani invenduti, ha un basso impatto ambientale in produzione e successivo smaltimento a fine vita.

La fibra di cellulosa viene insufflata nel sottotetto non abitabile in modo uniforme senza avere nessuna interruzione (come potrebbero avere i prodotti a pannelli o a rotoli) 

La fibra di cellulosa è stabile nel tempo, dopo l'assestamento post posa lo strato isolante rimane stabile e uniforme negli anni.

Se si desidera utilizzare una parte del sottotetto per deposito, si può creare un tavolato rialzato sotto al quale sarà insufflata la fibra di cellulosa ad una densità maggiore con la possibilità di ridurre lo spessore isolante.

Isolare con la fibra di cellulosa è una soluzione poco invasiva, veloce ed econimicamente vantaggiosa.


I suoi risultati in termini di comfort e risparmio sono immediati.

Climacell Sonic Loft è la fibra di cellulosa che si utilizza per l'isolamento del sottotetto dove serve un "tappeto" con una densità abbondante per garantire un maggiore isolamento/comfort estivo.

Climacell S e climacell SONIC LOFT partono dalla stessa materia prima: giornali resi selezionati con aggiunta di additivi. Infatti, il riferimento tecnico europeo (EAD ETA-08/0009) è identico, anche tutti i certificati di climacell S sono validi per climacell SONIC LOFT.

La differenza è semplicemente l’impostazione dell’impianto durante la produzione che modifica la struttura della fibra di climacell SONIC LOFT: più grossolana e un tasso più basso della polvere per creare un prodotto più stabile in posa libera. Il quantitativo ridotto di polvere è un vantaggio anche durante la posa.

Climacell S ha una struttura più fine con un tasso di polvere maggiore per ottimizzare i fiocchi ad un addensamento in intercapedine migliore.

Nell’intercapedine, i fiocchi devono essere particolarmente "duttili" inserendosi in ogni fessura dell’intercapedine mentre la polvere riempie ogni piccolo spazio fra le fibre garantendo la stabilità uniforme nella densità prevista dello strato coibentato all’interno dell’intercapedine.

Questo connubio fra allentamento e riaddensamento dei fiocchi di cellulosa è necessario a garantire le prestazioni eccellenti dell'solantel: per la resistenza al flusso d’aria, per la fonoassorbenza e per l’elevato comfort estivo.

Climacell S e climacell pure sono idonei per la posa libera nei sottotetti, mentre climacell SONIC LOFT non è indicato per l’insufflaggio in intercapedine.